Porto Cervo: Sardegna glamour e vita mondana

Qual è la meta più celebre e alla moda per le vacanze in Sardegna? Sicuramente la località più  conosciuta per il divertimento e per chi ama la vita mondana è  Porto Cervo. Questa meta turistica si trova nella zona nord-orientale dell’isola, il fulcro dei divertimenti della Costa Smeralda dove la vita notturna viene vissuta nella maniera più esclusiva. Il porto turistico di Porto Cervo è uno dei meglio attrezzati del Mediterraneo, ha una capienza di 700 posti e camminando sulle banchine si possono ammirare le più belle barche.


Per chi desidera trascorrere una vacanza indimenticabile, e a prezzi davvero interessanti, sono disponibili numerosi Bed &Breakfast Porto Cervo.  Il centro è caratterizzato da una passeggiata che accompagna i visitatori fino alla piazzetta delle Chiacchiere. Porto Cervo è  caratteristico anche per il suo sottopiazza, ovvero un insieme di strette vie, dove i visitatori possono passare immersi tra balconcini multicolori costruiti in tipico stile della Costa Smeralnda.
Volete divertirvi in Sardegna? Nella periferia di Porto Cervo sono disponibili i locali notturni più alla moda e i ristoranti più lussuosi dove assaggiare le prelibatezze della costa.

Chi ama la vita mondana non può proprio perdersi questa località, visto che hotel economici a Porto Cervo non mancano. Le discoteche sono tutte molto alla moda, troverete senz’altro il locale adatto ai vostri gusti personali, quindi lasciatevi andare e preparatevi per vivere una vacanza indimenticabile.
Viaggiare per il mondo è sicuramente bello, ma perché allontanarsi troppo dall’Italia quando sono disponibili certi paradisi terrestri nella nostra splendida penisola? Porto Cervo è la località adatta a chi cerca una vacanza mondana.

[Photocredits: Scris su www.flickr.com ]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>