Maratea mare e tradizioni in Basilicata

Vacanze a Maratea: i nostri consigli per l’Estate 2011.

Per le vacanze 2011 il motivo trainante sarà sicuramente il risparmio e la ricerca di un soggiorno che possa combaciare alla perfezione con il nostro budget messo sicuramente alla prova da un periodo economico non proprio roseo! Fortunatamente le mete di vacanza low cost in Italia abbondano e l’offerta è quanto mai varia e assortita. Oggi vi proponiamo una tra le più belle località balneari italiane, Maratea, un delizioso comune della Basilicata in provincia di Potenza affacciato sul Golfo di Policastro.

Maratea è l’unico comune della Basilicata ad avere uno sbocco sul Mar Tirreno; la cittadina sorge su uno dei tratti di costa più suggestivi di tutto lo Stivale, è infatti caratterizzata da ampie insenature che formano un susseguirsi frastagliato di baie e calette. Altra nota distintiva della costa marateota sono le grotte, se ne contano ben 131 tra marine e terrestri; Questi anfratti hanno un grande valore archeologico, sono infatti numerosi i reperti ed i fossili trovati nelle Grotte di Maratea.


L’intera costa è puntellata in maniera suggestiva da una grande quantità di antiche torri d’avvistamento; si tratta di strutture difensive costruite alla fine del sedicesimo secolo, la loro funzione era quella di avvistare da grande distanza le navi dei pirati saraceni. Una volta avvistato il predone gli uomini di servizio sulla torre segnalavano alle altre postazioni il pericolo con fuochi o lanterne; questo semplice metodo permetteva di comunicare in pochi minuti da un capo all’altro della costa e approntare per tempo le difese.

Uno dei simboli della città è la grande statua del Redentore di Maratea, con i suoi oltre 21 metri di altezza è la più alta effige del Cristo in Europa. La statua è stata realizzata con pregiato marmo bianco di Carrara ed è posta sulla sommità di Monte San Biagio, in una posizione visibile a svariati chilometri di distanza.  La statua del Redentore è stato collocato nei pressi del Castello di Maratea, l’antica sede fortificata della città, orma in rovina. Il sito è particolarmente interessante, si possono scorgere i resti di numerose torri d’avvistamento e alcuni tratti delle antiche mura di cinta restaurate in epoca recente.

Una delle primarie attrazioni turistiche di Maratea sono le tante spiagge, una scelta incredibilmente ampia per chi desidera trascorrere una vacanza mare indimenticabile; le spiagge di Maratea sono talmente tante che chiunque può trovare la soluzione ideale. Molti lidi sono infatti attrezzati per accogliere famiglie con bambini, alcune spiagge che accettano gli animali da compagnia e altre ancora sono talmente riservate ed intime da essere raggiungibili solo con una barca.

Le Spiagge di Maratea per frazione:

Acquafredda di Maratea: Anginnara, Luppa, Grotta della Scala, Porticello, Pietre Cadenti, Marizza;

Cersuta di Maratea: Rena d’a Carruba, Capo la Nave, d’u Nastru.

Fiumicello Santavenere: Fiumicello.

Porto di Maratea: Maremorto, Crivo.

Filocaio: Funnicu Reggiu, d’i Vranne.

Marina di Maratea: Spiaggia Nera o Cala Jannita, Illicini, Calavecchia, Macarro, Abisso, Setteponti, Piedi del Cedro, d’a Scala, Calaficarra, Porticeddu, Valle d’Acqua.

Castrocucco di Maratea: Secca di Castrocucco, Sotto l’Orto, d’a Gnola.

Per quanto riguarda le soluzioni di alloggio e hotel a Maratea le possibilità sono davvero notevoli e decisamente per tutte le tasche; si possono trovare convenienti case vacanza, sia affittate da privati che inserite in residence o complessi turistici, pratici bed & breakfast e alberghi di qualsiasi categoria, dai più economici ai più lussuosi.

Raggiungere Maratea in Auto: Per chi proviene da nord percorrendo la Autostrada A3 Salerno Reggio Calabria l’uscita è Lagonegro Nord Maratea con successiva immissione sulla Strada Statale 585 Fondovalle del Noce. Chi proviene dalla Sicilia o dalla Calabria dovrà lasciare la A3 a Falerna e proseguire lungo la Strada Statale 18.

Raggiungere Maratea in Treno
: si può arrivare a Maratea partendo dalle stazioni di Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli. Le stazioni ferroviarie di Maratea, Acquafredda e Marina sono raggiunte da numerosi treni regionali.

Raggiungere Maratea in Aereo: l’aeroporto più vicino è quello di Lamezia Terme, in alternativa si può considerare quello di Napoli. Ovviamente bisognerà tenere conto del trasferimento dalla aerostazione a Maratea da compiere con una auto a noleggio o con un bus di linea.

[Foto: Mozzercork su Flickr.com ]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>