Grande successo per la Grande Ruota Panoramica di Rimini

Sono stati circa 150.000 i turisti e i cittadini che si sono seduti a 55 metri d’altezza ad ammirare la splendida Rimini. La ruota panoramica è stata quindi una scommessa vinta e che ha arricchito ulteriormente la già vivacissima estate riminese.

La favolosa ruota panoramica è stata allestita in piazzale Boscovich e inaugurata il 16 giugno. L’attrazione era in grado di portare a quasi 60 metri d’altezza i suoi passeggeri, e regalare loro una vista mozzafiato su tutto il territorio circostante, oltre che uno spettacolo meraviglioso della città e della Riviera Romagnola.

Un piccolo gioiello che fonde ingegneria e praticità, assemblata in poco meno di una settimana dopo aver fatto un viaggio lungo diverse centinaia di chilometri, in quanto proveniente dalla Germania. Questo miracolo ingegneristico ha viaggiato per mezza Europa per giungere e rimanere a Rimini fino allo scorso 26 di agosto, quando ben 18 tir l’hanno portata via.

Sin da subito è divenuta il simbolo dell’estate riminese, e molti hanno deciso di trascorrere proprio a Rimini le loro vacanze, prenotando nei numerosi hotel di Rimini o dei dintorni, unicamente per salire su questa meraviglia della tecnica e dello svago.

Oltre ad aver rivoluzionato completamente lo skyline cittadino, la ruota panoramica, alta più di 55 metri, aveva una portata di ben 252 persone: 42 gondole dalla capienza di 6 persone l’una che hanno regalato un panorama meraviglioso a 2000 persone ogni ora.

La ruota panoramica è stato il fiore all’occhiello di un’estate già ricchissima di eventi. Rimini infatti, anno dopo anno, si è confermata come una delle più importanti capitali del divertimento europeo. Oltre alla vacanza tipica dove sole, mare e tintarella la fanno da padrone, si sta sviluppando un tipo di vacanza e un tipo di turismo che mirano anche alla proposizione di spettacoli e manifestazioni di varia natura, in grado di essere quanto più variegati ed eterogenei possibili, e di accontentare praticamente chiunque.

Eventi di tipo culturale, concerti, sagre e appuntamenti che danno nuova linfa al turismo, poiché attirano pubblico e talenti sono la dimostrazione lampante che, quando pubblico e privato lo vogliono, sono in grado di creare ottime cose.

Da questo punto di vista la ruota panoramica mobile è stata un vero e proprio capolavoro, soprattutto per via di alcuni ingenti investimenti privati che ne hanno permesso la realizzazione nel cuore pulsante del centro cittadino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>