Situazione neve impianti italiani: a fine novembre, ancora poche piste aperte

bollettino-neve-dicembreWeekend di magra per chi sperava di sciare in questi giorni, il tempo ballerino non ha assicurato le giuste precipitazioni e tante stazioni sciistiche hanno deciso di far slittare alle prossime settimane l’apertura di piste e impianti. Saltano infatti l’appuntamento numerose stazioni piemontesi, lombarde e valdostane.Erano molte le località che avevano fissato il giorno d’apertura proprio in questo weekend del 28 e 29 di novembre.

Sono state così annullate le aperture di Prato Nevoso e Madesimo, ma è comunque possibile sciare in numerose località in Lombardia e Piemonte. Situazione fin’ora critica in Valle d’Aosta, dove le precipitazioni sono state davvero scarse ed è possibile accedere soltanto ad alcune piste di Breuil Cervinia; ma il tempo sembra finalmente peggiorare e in queste ore sta timidamente nevicando sui versanti del Monte Rosa, facendo ben sperare per le prossime settimane.

Se siete interessati alla situazione neve nel valdostano troverete interessante il bollettino neve messo a disposizione dal sito della Regione Autonoma Valle d’Aosta il quale offre anche numerose webcam per constatare lo stato di impianti e paesi in tempo reale.

Impianti invece già aperti in Trentino a Madonna di Campiglio, in Lombardia si può sciare al Tonale, Bormio e Livigno, in Veneto a Cortina d’Ampezzo; buona la situazione anche in Alto Adige con molte piste aperte in Val Senales e Alta Pusteria, Obereggen e Pland de Corones che apriranno questo fine settimana. Chi può muoversi oltre confine potrà sciare in Svizzera a St. Moritz, dove sono già operativi i primi impianti, Zermatt e sul ghiacciaio del Saas Fee; sul versante austriaco delle Alpi dello Stubai è aperto gran parte del comprensorio.

[Foto di Danilo su Flickr.com]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>