Per le vacanze di Pasqua scegli un agriturismo

Le vacanze di Pasqua sono l’ideale per staccare la spina dal lavoro e dalla routine quotidiana e per trascorrere una vacanza in assoluto relax che permetta di ricaricare le pile per il rush lavorativo fino alle vacanza estive.

Se si sceglie poi un agriturismo in Toscana si riesce anche ad allontanarsi dal caos cittadino che ci intrappola ogni giorno costantemente.



Gli agriturismi sono, insieme a poche altre soluzioni ricettive tra cui i bed and breakfast, in espansione nonostante la crisi economica globale che si è abbattuta ed ha avuto i suoi riflessi anche nel mondo del turismo.

La preferenza nel loro confronti non è solo dei turisti italiani ma anche degli stranieri. I motivi sono molteplici: oltre a quelli già citati – tranquillità e relax – ci sono quelli legati alla natura ed alla cucina.

Gli agriturismo sono immersi nel verde, a contatto con la natura ed offrono la possibilità di effettuare rilassanti passeggiate ed escursioni alla scoperta del territorio circostante.

Il fattore “buona cucina” non è per nulla trascurabile nella scelta di un agriturismo: ciò che si mangia in un agriturismo è coltivato in loco, con modalità bio o comunque rispettose dei cicli della natura, produzioni non forzate e modi di coltivazione non invasivi.

Tutto ciò rende la cucina davvero speciale: salumi, verdure, paste spesso fatte in casa, olio e vino prodotti dagli stessi gestori. Mangiare bene è fondamentale per riconciliarsi con il mondo. E la Pasqua è anche la festività in cui si mangia di più rispetto al normale. Ed in Toscana si mangia decisamente bene: trascorrere la Settimana Santa qui significa mangiare ottimi carni e verdure cucinate secondo la tradizione pasquale così come minestre e dolci. un paradiso per il palato.

Una Pasqua presso un agriturismo in Toscana significa rimettersi al mondo dopo giorni di divertimento e relax.

One thought on “Per le vacanze di Pasqua scegli un agriturismo

  1. […] di qualità a partire dagli anni settanta. Il successo commerciale di questo piccolo angolo di Toscana si deve all’eccellente qualità delle acque del Mar Tirreno e allo sviluppo esponenziale dei […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>