Taormina, vacanza tra storia e glamour

Taormina deve la sua contemporanea celebrità in buona parte ad un artista tedesco, il pittore Von Geleng, che nel 1800 la portò alla ribalta europea, sconcertando gli avventori parigini di una mostra con dipinti che ritraevano irreali paesaggi di Vulcani innevati con rovine greche e distese di mandorli in fiore. L’aneddoto continua con la sfida da parte di Otto Von Geleng a tre critici di recarsi a constatare personalmente questi panorami a Taormina.

Il risultato fu, ovviamente, che dopo qualche mese dalla “sfida” da un capo all’altro dell’Europa si elogiavano e decantavano le bellezze di questo scorcio di Sicilia.

La sensazione che prova un visitatore per la prima volta a Taormina è quello di trovarsi su una ricca ed elegante terrazza; la città sorge a 200 metri s.l.m. e dai vicoletti che intersecano il corso principale spesso si possono ammirare degli incredibili e pittoreschi scorci che come sfondo hanno quasi sempre il mare blu intenso.



L’architettura variegata dei palazzi storici inoltre conferisce a Taormina un fascino ed una eleganza senza pari. L’avvicendarsi delle dominazioni in Sicilia ha lasciato il segno e anche qui convivono in modo eccezionale gli stili Bizantino, Greco-Romano, Arabo e Catalano. Ogni dominatore lasciava sempre più ricca e bella Taormina, incrementandone il patrimonio architettonico con nuovi palazzi o monumenti.

Una delle attrazioni turistiche più rinomate, e spesso soggetto preponderante nei dipinti di importanti pittori, è il Teatro Greco. Una struttura perfettamente conservata, costruita in una strategica posizione scenografica che sfrutta l’incanto del mare siciliano come sfondo alle scene. Attualmente il Teatro Greco di Taormina viene utilizzato per eventi e manifestazioni di richiamo anche internazionale.


Taormina è ricca di palazzi nobiliari, evidente traccia di un passato di fasti e ricchezza; molto curata dalle amministrazioni locali, la cittadina svolge perfettamente il suo ruolo di polo turistico con servizi che raramente si incontrano in altre località dell’Isola.

Durante la vostra vacanza a Taormina non mancate di visitare la deliziosa, e sottostante, Giardini Naxos, con la suggestiva Isola Bella, una perla incastonata in un tratto tra i più belli della costa siciliana.

[Foto di proprietà:www.flickr.com/photos/luigistrano/]

2 thoughts on “Taormina, vacanza tra storia e glamour

  1. Da buon siciliano non posso che suggerire un salto da quelle parti!
    E visto che ci siete fate una capatina anche nella Val di Noto!

  2. […] e il mare quest’estate dovrebbe considerare Cefalù al momento di pianificare la propria Vacanza in Sicilia. Questa cittadina, bagnata da uno dei tratti più suggestivi del Mar Mediterraneo, si situa a circa […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>