L’estate 2010? A Torre dell’Orso, in Salento

Il Salento è davvero un territorio meraviglioso. Scegliere dove trascorrere le proprie vacanze è davvero difficile vista la bellezza delle sue località, del suo mare sia di quello jonico che di quello adriatico, delle sue spiaggie e delle tante attrattive che il territorio può offrire ai suoi turisti e visitatori.
Una delle località più belle della costa adriatica è Torre dell’Orso. Situata a circa 20 km a sud di Lecce, le due principali attrazioni sono costituite dal mare cristallino che la bagna e dall’ampia spiaggia di sabbia finissima e color argento, circa 1 km incastonato tra due scogliere. Questo splendido lembo di terra si trova vicino ad altre bellissime località balneari, come San Foca e Torre Specchia, con le quali condivide la lunga spiaggia adriatica.



Torre dell’Orso è il luogo ideale per chi voglia trascorrere una vacanza in assoluto relax, dalle prime ore del giorno fino a tarda sera distesi sulla spiaggia al sole alternando un tuffo nel mare piatto, per alleviare il sole caldo ed a tratti afoso che splende sul territorio.

E’ vero che nei mesi estivi più gettonati dai turisti, luglio ed agosto, le spiaggie risultano piuttosto affollate ma è altrettanto vero che ciò si verifica quasi esclusivamente la mattina e fino ad ora di pranzo quando cioè ci sono anche le famiglie che lasciano la spiaggia durante le ora più calde del giorno. Dalle prime ore del pomeriggio quindi non è difficile trovare spazio sulla sabbia calda e godere delle bellezze di Torre dell’Orso.

Tra le strutture ricettive a Torre dell’Orso vi è una percentuale piuttosto alta di bed and breakfast e di case vacanze Salento. Quest’ultima è la soluzione che preferisco poichè lascia completa autonomia nella gestione del proprio soggiorno ricreando l’atmosfera “di casa”.

Torre dell’Orso è inoltre in una posizione strategica per visitare altre località vicine ed avere un’immagine maggiormente completa del Salento. Non si può infatti non trascorrere un pomeriggio o una giornata intera ai Laghi Alimini, percorrendo la strada statale in direzione sud, verso Otranto, oppure Otranto stessa il cui mare è tra i più belli di tutto il Salento.

Tra l’altro lungo la strada che da Torre dell’Orso conduce ad Otranto vi sono moltissime aziende agricole presso le quali si possono acquistare buonissimi prodotti tipici locali come il vino, l’olio e gli ortaggi salentini, tra i più buoni e genuini d’Italia.
Infine la vicinanza con Lecce induce ad una gita nella Firenze del Sud alla scoperta dei capolavori dell’arte barocca presenti nella città pugliese.

Torre dell’Orso è davvero un piccolo paradiso, tutto da vedere. Il luogo ideale per una vacanza dal sapore indimenticabile.

[Foto da www.flickr.com/photos/hydruntum/]

Tagged with 

One thought on “L’estate 2010? A Torre dell’Orso, in Salento

  1. […] abbiamo deciso di fare una vacanza in Salento possiamo scegliere fra due principali rami: la classica vacanza al mare o la sistemazione in una […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>