Il ponte del 2 giugno a Lecce

In questo 2010 il 2 giugno cade di mercoledì e rappresenta quindi una ghiotta occasione per organizzare un ponte “molto lungo”, in pratica una prima vacanza estiva a tutti gli effetti.
Una meta è la Firenze del Sud, Lecce, una città davvero affascinante.

Capoluogo più orientale d’Italia, dista poco più di 10 km dalla costa adriatica e circa 20 da quella jonica, cosa che consente di poter scegliere il mare dove trascorrere una giornata incantevole. Sia l’Adriatico ce lo Jonio infatti qui sono cristallini ed immergersi nelle loro acque è come ritrovarsi su un’isola caraibica.

Ma Lecce è una città dal forte impatto culturale, storico ed architettonico. Da una parte c’è la Lecce romana, l’antica Lupiae come era chiamata in latino, le cui tracce sono tutt’ora visibili nell’Anfiteatro che, costruito nel II secolo d.C., poteva contenere fino a 25.000 spettatori. Era quindi uno dei più grandi dell’intero Sud Italia. Anche il Teatro, scoperti solo alcuni decenni fa, è di epoca romana.

Tuttavia le bellezze principali della città pugliese sono di epoca barocca: la colonna di Sant’Oronzo, nell’omonima piazza che rappresenta il salotto buono della città, la Piazza del Duomo con il Duomo stesso che rappresentano l’essenza stessa dello stile architettonico che dominò i gusti artistici a metà del XVII secolo.

Inoltre non si può non visitare la Basilica di Santa Croce dalla meravigliosa facciata. Tutte queste strutture religiose e non, trasudano le caratteristiche del barocco con le sue esuberanze, la voglia di stupire fino all’eccesso, e dal punto di vista delle immagini, motivi floreali, fregi e stemmi che caratterizzano le architetture private ed infine figure animalesche mitologiche.

Non è difficile trovare una struttura ricettiva per dormire in città: ci sono infatti numerosi b&b Lecce, hotel e pensioni che consentono a prezzi più che ragionevoli di trascorrere una meravigliosa vacanza in terra salentina.

Dal momento che, come detto, il ponte del 2 giugno lascia qualche giorno in più alla vacanza perchè non spingersi nel cuore del Salento per ammirare il suo meraviglioso mare, le grotte marine, le ville ottocentesche, le coste frastagliate e le scogliere a picco sul mare? Tutto questo si trova a Santa Maria di Leuca, splendida località situata sulla punta del tacco d’Italia, all’intersezione dei mari. In realtà la bellezza del territorio meriterebbe più di un paio di giorni, eventualmente alloggiando presso una delle tante case vacanze Santa Maria di Leuca.

Tuttavia anche per una vacanza mordi-e-fuggi la località balneare salentina offre tanto ed anche i primi giorni di giugno il mare non è eccessivamente freddo.
Lecce ed il Salento sono l’ideale per qualche giorno di relax lontano dal caos cittadino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>