Vacanze di Capodanno 2014 low cost

In tempi di crisi e di ristrettezze economiche, non è sempre necessario rinunciare completamente al sogno di regalarsi delle vacanze di Capodanno all’insegna del relax e del divertimento. Basta farsi furbi e documentarsi su quelle che sono le mete alternative capodanno 2014, evitando le località turistiche magari più gettonare ma indubbiamente più care e caotiche a causa del classico turismo di massa. In questo post quindi vi daremo qualche idea per delle vacanze di capodanno 2014 low cost.

Il primo consiglio che comunque ci sentiamo di darvi, sembra magari ovvio, ma se potete prenotate per tempo e non decidete proprio all’ultimo minuto.

Ciò vi consentirà innanzitutto di scegliere con calma le tariffe più convenienti per la vostra vacanza, e vi permetterà inoltre di usufruire di eventuali sconti e promozioni per prenotazione anticipata. Se per voi vacanza di Capodanno 2014 è sinonimo di settimana bianca, potete comunque decidere di trascorrere il vostro soggiorno in una località sciistica, ma magari evitate le più blasonate e di conseguenza affollate. Potrete così sciare in santa pace, godere della vista di magnifici paesaggi tranquilli e di conseguenza vivrete una vacanza a più stretto contatto con la natura.

La Val d’Aosta, ad esempio, ospita alcuni tra i più rinomati comprensori sciistici d’Italia, ma ve ne sono anche altri più piccoli e meno famosi ma certo non meno deliziosi e ricchi di servizi. Valtournenche ad esempio, in provincia di Aosta, è una località sciistica molto suggestiva, circondata da boschi fitti e da una rigogliosa vegetazione, degna di un paesaggio incantato. Mentre si scia nelle piste di Valtournenche si potranno ammirare i maestosi panorami del Cervino. Altra località sciistica low cost in Val d’Aosta e Gressoney (Gressoney-La-Trinité) ubicata alle falde del Monte Rosa. Il centro abitato innevato ricorda le case di marzapane delle favole. La stazione sciistica di Gressoney fa capo al comprensorio sciistico Monterosa Ski. A Gressoney comunque si potrà anche praticare lo sci di fondo.

Anche la regione del Trentino Alto Adige offre valide alternative alle sue più rinomate stazioni sciistiche. Molte località sciistiche presenti nel comprensorio di San Candido, della Val di Fiemme e della Valle Isarco ad esempio, costituiscono delle ottime alternative per trascorrere una indimenticabile settimana bianca low cost.

Anche l’Emilia Romagna offre alcune mete alternative per una vacanza sulla neve. Tra le mete sciistiche low cost che vi suggeriamo infatti, vi è la bellissima Corno alle Scale, nell’imponente Appennino Tosco-Emiliano. Forse non tutti sanno che è proprio nella stazione sciistica di Corno alle Scale che il campione di sci Alberto Tomba iniziò a sciare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>